LARA FAVARETTO

artista









PRODUZIONE ARTISTICA

installazione






La Galleria è interessata all’acquisto di opere di questo artista.

Consultare la disponibilità delle opere
qui

Se volete essere contattati qualora siano disponibili in futuro delle opere di questo autore inviateci i Vostri dati:

tramite una email specificando la vostra richiesta a:
galleriascarchilli@gmail.com

altrimenti utilizzando il modulo contatti del sito qui


TORNA ALL’ELENCO DEGLI ARTISTI



TORNA ALLA HOME



BIOGRAFIA





Lara Favaretto (Treviso, 1973) è un'artista italiana, attiva prevalentemente nella scultura e nell'installazione.
Formatasi all'Accademia di Brera e alla Kingston University di Londra, viene selezionata nel 1998 dalla Fondazione Antonio Ratti[ per il Corso Superiore di Arti Visive tenuto dall'artista inglese Hamish Fulton.
Nel 2001 vince la seconda edizione nel Premio Querini - Furla grazie al quale vince una borsa di studio per un periodo di residenza artistica al MoMA PS1 di New York City.
La sua prima mostra personale, intitolata Treat or Trick è organizzata dalla Galleria d'arte moderna e contemporanea di Bergamo nel 2002.
Nel 2005 vince il «Premio per la giovane arte italiana» alla Biennale di Venezia del 2004, consistente nell'acquisto di un'opera da parte del MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo, e partecipa alla Quadriennale di Roma e alla collettiva Ecstasy: recent experiments in altered perception presso il Museum of contemporary art di Los Angeles.
Nel 2008 è presente alla Quadriennale e alla Biennale di Sidney.
Ancora presente alla Biennale veneziana nel 2009, espone anche a New York nel 2010 e nel 2012 ritorna ad esporre al MoMA PS1 con la mostra Just Knocked Out.
Nel 2014 partecipa alla controversa decima edizione di Manifesta, che si tiene a San Pietroburgo in Russia.
Nel 2015 il MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo dedica all'artista una mostra personale dal titolo Good Luck, dopo 10 anni dall'acquisizione della sua prima opera.